Per visualizzare l'archivio dei nostri spettacoli clicca su "Un salto nel passato".

 

Se desideri prenotare il Salone puoi compilare il modulo on-line che trovi nella sezione "Prenotazioni".

Per contattare lo staff scrivi una email all'indirizzo info@salonesantanna.it.

 

18Dicembre Sonata per tubi

Stagione Piemonte dal Vivo 2022/2023 - Teatro per famiglie

 

Musica inconsueta o circo inedito? È il circo dell’invenzione.

Cantato e suonato dal vivo, Sonata per tubi è uno spettacolo di circo contemporaneo che ricerca le possibilità musicali di oggetti ed attrezzi di circo, trasformandoli in strumenti musicali attraverso l’ingegno e l’uso della tecnologia.

 

Ogni cosa che tocchiamo o facciamo emette suono: sia gli attrezzi di circo, che il palco, che noi stessi.

 

 

Ha inizio il concerto: pezzi di tubo che volano vanno a comporre un contrabbasso e un violoncello. La musica avanza tra Rossini, Bach, Beethoven, Pink Floyd, Rolling Stones e Luis Armstrong. Poi arriva lei: una ragazzina, principessa moderna, che sconvolge ogni armonia.

Il mito principale degli adolescenti di tutto il mondo è quello dell’eroe. In ogni adolescente c’è, nella fantasia, nei pensieri e nelle zone più profonde dell’animo, l’esigenza di fare qualcosa di eroico, di particolare, che sia al di fuori della quotidianità per diventare adulti. Il circo alimenta la follia del trio in contrappunto con clave che diventano sax e con diaboli sonori.
Ne consegue un crescendo di canti polifonici a tre voci, di danze e prove di coraggio, musicali e circensi, che condurranno ad un rituale finale per il passaggio dall’adolescenza alla vita da adulto. Il pizzicato del clown musicale fa trasparire l’anima dei tre attori che con un linguaggio universale e accessibile a tutti, si incontrano e si scontrano nel magico gioco della vita.

 

Link al sito ufficiale di Piemonte dal Vivo 

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso

la Biblioteca Comunale Nino Colombo in Piazza Alfieri 7, Beinasco.

 

 

 
14Gennaio Il Mondo Nuovo - Orchestra da tre soldi in concerto
Written on 14.01.2023

Stagione Piemonte dal Vivo 2022/2023

 

l Mondo Nuovo è un raffinato e coinvolgente concerto, spettacolo frutto della ricerca musicale di Massimiliano Gilli, Matteo Castellan e Gianni Gilli.

Partendo dal nume tutelare Kurt Weill, dalla cui Opera da Tre Soldi è parafrasato il nome della compagnia, lo spettatore viene coinvolto in un viaggio entusiasmante attraverso le musiche di tutto il mondo, rivisitate dagli arrangiamenti originali dell’Orchestra.
I brani proposti spaziano dalle suggestioni della musica jazz nordamericana degli anni 50/60, alla Musette francese, passando per il Sudamerica di Jobim e Villalobos fino al folklore esotico e ritmato della musica gitana e mitteleuropea.

Non mancano composizioni originali, che nella sintesi di musica colta, linguaggi jazz e sonorità popolari superano ogni confine stilistico proiettandosi nel “mondo nuovo” della cultura globale.
I brani vengono introdotti da intermezzi parlati in cui, con ironia ed eleganza, si accompagna il pubblico lungo il percorso musicale del concerto.

 

Link al sito ufficiale di Piemonte dal Vivo

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso
la Biblioteca Comunale Nino Colombo in Piazza Alfieri 7, Beinasco.

 

 
12Febbraio Mi metto in bolla
Written on 12.02.2023

Stagione Piemonte dal Vivo 2022/2023 - Teatro per famiglie

 

 Davide Rivoira, in arte Giacomino Pinolo, porta sul palco lo spettacolo di un clown contemporaneo che rivela le proprie emozioni attraverso una storia immaginaria, nella quale gli spettatori vengono trasportati – tra attimi di pura poesia e momenti rocamboleschi e surreali – condividendo il magico mondo delle bolle di sapone. L’esigente pubblico dei più piccoli ride e sgrana gli occhi dinanzi alle mosse del clown e alle sue incredibili bolle, enormi o a raffica, che prendono il volo nel corso dello spettacolo. Ma anche gli adulti che li accompagnano si lasciano ipnotizzare dalla meraviglia e dalla leggerezza della performance, che li aiuta a sollevare, per un istante, lo sguardo dall’orizzonte della routine quotidiana.

 

Link al sito ufficiale di Piemonte dal Vivo 

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso
la Biblioteca Comunale Nino Colombo in Piazza Alfieri 7, Beinasco.

 

 

 

 

 
18Febbraio Madama Bovary
Written on 18.02.2023

Stagione Piemonte dal Vivo 2022/2023

 

 L’universo di Flaubert e l’ambientazione di Madame Bovary sono prossimi alla bruma che aleggia sui prati della pianura padana, ai personaggi che popolano una certa piemontesità. Individuano i caratteri propri della vita di provincia. Lorena Senestro reinventa una Emma Bovary dei nostri giorni, in chiave piemontese. I personaggi e le atmosfere del romanzo, oltre che per bocca di Flaubert, sono rievocate attraverso versi di Guido Gozzano e filtrate dall’autobiografia dell’attrice – che è anche autrice del testo. Lo spettacolo affronta tematiche di attualità: la paura di agire; le false chimere; la dialettica tra città e provincia, tra nuovo e tradizione.

 

Di grande efficacia e coinvolgimento emotivo, un testo colto e spiritoso, con frammenti in dialetto, dentro e fuori il personaggio […] Lorena Senestro è molto brava nel far scorrere questo flusso di parole che, prendendo spunto da Flaubert, evoca terre piemontesi e stati d’animo senza tempo.
Valeria Ottolenghi – Associazione Nazionale Critici di Teatro

 

Link al sito ufficiale di Piemonte dal Vivo

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso
la Biblioteca Comunale Nino Colombo in Piazza Alfieri 7, Beinasco.

 

 
10Marzo La Lettera
Written on 10.03.2023

Stagione Piemonte dal Vivo 2022/2023

 

 Il tema de La lettera è molto semplice un uomo entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino che però sputa, chissà perché, contempla la foto della nonna e scrive una lettera.
La imbusta, la affranca e sta per uscire quando gli viene il dubbio che nella penna non ci sia inchiostro. controlla e constata che non ha scritto niente. Deluso, esce.
Tutto qui.

La storia de La lettera si ripete quindici volte in altrettante varianti.
Paolo Nani, solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, riesce a dar vita a quindici microstorie, con la precisione propria di uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.
Il tema de La lettera è liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau Esercizi di stile, scritto nel 1947, dove una breve storia è ripetuta 99 volte in altrettanti stili letterari.

 

Link al sito ufficiale di Piemonte dal Vivo

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso
la Biblioteca Comunale Nino Colombo in Piazza Alfieri 7, Beinasco.